Colli_Prosecco_ Farra Soligo _ Treviso _veneto

Un’immagine presa a Farra di Soligo, dalla chiesetta di San Lorenzo. In lontananza si vede il paese di Col San Martino e il Montello. Le vigne sono ovunque, con la tipica conformazione delle “Rive”

Foto scattata durante un’alba verso la metà di Dicembre,  L’isola dei Morti è un lembo di terra che si affaccia sul fiume Piave oltre il Montello e si trova nel comune di Moriago della Battaglia (TV). In questa zona si sviluppò l’offensiva che portò alla conquista di Vittorio Veneto e alla fine della Grande Guerra, grazie al sacrificio di giovanissimi soldati: i diciannovenni Ragazzi del ’99.

Nei giorni successivi si trovarono su questo terreno moltissimi corpi, trascinati dalla corrente oppure colpiti dai proiettili austro-ungarici mentre cercavano di raggiungere l’altra sponda

Isola Morti _ alba _Inverno _Veneto
Colli_Prosecco_DOCG_ Valdobbiadene

Novembre, il panorama che si vede lungo la strada tra Guia e Santo Stefano.  Qui siamo nella zona del Prosecco DOCG mentre ci spostiamo verso Valdobbiadene. La nebbia rende l’atmosfera molto autunnale.

La splendida vista da via Mire Basse a San Pietro di Feletto. In ogni stagione si gode di un panorama stupendo. In lontananza si scorge il Montello.

Vista da San Pietro di Feletto _ prosecco_colli
MULINETTO DELLA CRODA by night

Il Molinetto della Croda, uno degli angoli più suggestivi dell zona. La struttura poggia sulla nuda roccia, “la croda” della montagna. Rimasto in funzione fino al 1953, ora è stato acquistato dal comune di Refrontolo (Treviso) ed è visitabile.

Tra Ottobre e Novembre i colli assumono una colorazione stupenda e se sale la foschia si crea un’atmosfera magica. Questo è un angolo ai confini della zona del DOCG, lungo la strada che porta a Vittorio Veneto (Treviso)

Rive

La pendenza nelle Rive, dove la vendemmia può essere effettuata solo a mano, guadagnando in sicurezza e in qualità. Qui ci troviamo presso l’azienda Tanorè, vicino all’Osteria Senz’Oste, tra i paesi di Valdobbiadene e Santo Stefano.

La zona di Farra regala viste incredibili. Qui siamo davanti la chiesetta di San Vigilio, si vedono le rive di Farra e di Col San Martino. Nel centro della foto si riconosce la Chiesa del Colle di San Martino.

Vista dalla Chiesa di San Vigilio
Santo Stefano di Valdobbiadene

Lungo la strada per Valdobbiadene si incontra la frazione di San Pietro di Barbozza. Qui siamo nel cuore del DOCG, a due passi dai vigneti del Cartizze. La foto è stata scattata negli ultimi giorni di Settembre, in una vera giornata autunnale.

preloader