Proseccando_guida Vinitaly

Vinitaly: quali Prosecco degustare?

Mancano pochi giorni al prossimo Vinitaly, il Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati. Come ogni anno, la manifestazione si terrà presso la Fiera di Verona e le date di quest’anno saranno 7-10 Aprile. Oltre 100mila mq di area dedicata ai vini. Vinitaly: quali Prosecco degustare ?

Noi siamo già in fibrillazione perché abbiamo selezionato diverse cantine da visitare per scoprire le nuove bollicine e abbiamo pensato di condividere con voi alcuni suggerimenti

CANTINE DI PROSECCO SUPERIORE CONEGLIANO VALDOBBIADENE DOCG PRESENTI A VINITALY 2019

ADAMI

Di Adami vi abbiamo parlato in un nostro post a seguito di una visita (leggi l’articolo su Adami) e come potete notare dai nostri svariati post sulla pagina Instagram di Proseccando, abbiamo degustato diverse loro bottiglie. La cantina fa solo Prosecco da ben 3 generazioni!

Nel Pad. 4 stand A2 vi consigliamo di degustare i loro:

ANDREOLA

Il Dirupo Brut di Andreola ci ha conquistato, così come ha conquistato i 3 bicchieri di Gambero Rosso. Ci ha emozionato a tal punto che un giorno abbiamo anche deciso di sciabolare la magnum mentre il loro 26° Primo ci ha accompagnato in diversi brain-storming. Loro saranno situati al Pad. 6 stand D4

BELE CASEL

Gli amanti del “vin col fondo” (rifermentato in bottiglia e non filtrato) non possono perdere il “Col Fondo” di Bele Casel. Recentemente siamo andati a visitarli in cantina ma una ulteriore degustazione ci aiuterà a scriverne davvero col cuore, così come col cuore lavora la famiglia che gestisce la cantina. Li troverete al Pad. 8 stand F8/F9

GREGOLETTO

Una piccola realtà piena di qualità con le loro 12000 bottiglie prodotte. Non è facile scovarlo, nemmeno per chi come noi vive nella terra del Prosecco. Vi consigliamo quindi una sosta al loro stand: pad. 7 stand C2

LA VIGNA DI SARAH

Ve ne abbiamo già parlato in un nostro post perché da loro si dorme nelle botti. Non sono solo una cantina ma anche uno splendido agriturismo. Vi consigliamo assolutamente di assaggiare il loro Grappoli di Luna Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG: il Prosecco che nasce dalla vendemmia notturna. Noi passeremo sicuramente a trovare Sarah e Mister Proseccone – Pad. 8, stand L2

MEROTTO

Questa è stata una delle prime cantine di Prosecco che abbiamo scoperto e ne siamo appassionati, oltre che affezionati. Tra i loro vini che vi consigliamo c’è:

  • La Cuvée del Fondatore Brut che anche quest’anno (già da 8 anni) ha vinto i 3 bicchieri Gambero Rosso
  • La Primavera di Barbara Dry

Andremo sicuramente a visitarli, li trovate al Pad. 6 stand B5

NANI RIZZI

Di questa cantina (e della famiglia che la gestisce) ci siamo innamorati durante una visita in cantina (ve ne abbiamo parlato in questo post), tanto che il loro Cartizze (che vi consigliamo) ha accompagnato anche la nostra epifania . Li troverete al Pad. 6 stand D5

PERLAGE

I pionieri dei vini Bio nella terra del Prosecco, sin da quando non era una moda. Recentemente abbiamo visitato la cantina e ve ne abbiamo parlato anche sul nostro blog (leggi l’articolo su Perlage)

Nel loro stand (Pad. 3 stand B6) vi consigliamo di degustare:

  • Animae, metodo Charmat lungo (4 mesi sui lieviti)
  • Asolo Prosecco Brut

SORELLE BRONCA

Un’azienda tutta la femminile, il loro Difetto Perfetto incanta: un sur lie che è espressione del territorio del Prosecco Superiore da cui nasce. Anche il Particella 68 è interessante con i suoi 9 gr/lt di residuo zuccherino. Trovate queste e altre bottiglie al Pad. 6 stand E5

Vinitaly: quali altri Prosecco degustare ?

Infine nella nostra lista, abbiamo inserito alcune cantine che non abbiamo ancora avuto tempo di conoscere personalmente nella terra del Prosecco: tra queste Bortolomiol, cantina fondata nel 1786 (pad 4 stand C5) e L’Antica Quercia, una cantina BIO di cui ci hanno parlato molto bene Pad. F stand 19 BIO

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *